Blog

Mela Renetta, un sapore unico

La Mela Renetta è una mela particolare, sia nella forma che nella sostanza.

 

Infatti non è apprezzata da tutti per il suo retrogusto leggermente aspro, ma soltanto dai pochi che ne riescono a carpire il sapore unico e inconfondibile.

 

Di origini francesi, è presente in Europa fin dal 1600.

In Italia viene coltivata da più di due secoli nella Val di Non, dove ha trovato un habitat perfetto nel quale cresce e assume tutte le caratteristiche che la rendono unica.

 

Si presenta con una forma irregolare e la sua pezzatura può variare di molto.

Al tatto risulta rugosa.

Il suo segno particolare? È di colore giallo con pezzature che sembrano ruggine.

 

Tiene bene la cottura, la Mela Renetta è infatti utilizzata nella preparazione del famoso Strudel.

 

Da non sottovalutare le sue proprietà benefiche.

È ricca di polifenoli, gli antiossidanti naturali, ogni 100 mg di mela ce ne sono ben 212 mg.

 

 

E’ il tuo turno, lascia un commento ⏬

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Kaki, primizia d’autunnoClementine, l’agrume ibrido